MARTA SANTOSPIRITO | PAINT

“Paint”
PH Marta Santospirito
Models Alexia e Martina

1

11

MARTA SANTOSPIRITO ON TUMBLR

ABOUT

“L’arte è il ponte tra la realtà che noi vorremmo vivere e quella che viviamo…
Da circa due anni sto facendo una ricerca dedicata al corpo, alle sensazioni che questo dà e riceve.
Il corpo nel suo habitat, il corpo senza contesto, il corpo scomposto.
Contorsioni, costrizioni, liberazioni…
Sto ricercando il bello del piacere e del dolore che attraverso il corpo hanno vita, l’estetica dei due aspetti, che spesso sono solo sinonimi. Siamo delle macchine perfette, con tutti i difetti che abbiamo.
La sinestesia è una delle cose che maggiormente attira la mia curiosità, ricerco come questa possa influire nella quotidianità di noi esseri umani e come questa influisca sempre sul corpo.
Sul corpo condivido il pensiero del pudore di Carlo Dossi:
”Il pudore inventò il vestito per maggiormente godere la nudità.”
Sul dolore e sul piacere condivido il pensiero di Platone:
”Che strana cosa, amici, sembra quella che gli uomini chiamano piacere. E che straordinario rapporto tra questo e il suo contrario, cioè il dolore. E pensare che essi convivono nell’uomo e pur si respingono sempre e chi cerca e riesce a cogliere l’uno, si vede costretto, sempre, a sobbarcarsi anche l’altro come se, pur essendo due, fossero attaccati entrambi a uno stesso capo.
Credo che se Esopo ci avesse pensato su ne avrebbe fatto una favola presso a poco così: ‹Dio, volendo riconciliare questi due, sempre in guerra tra loro e non riuscendovi, li legò insieme per la testa così che dove va l’uno va anche l’altro.› È quello che è capitato a me: per la catena, qui, alla gamba, poco fa, io sentivo dolore; ed ecco che ora sento piacere.”

via tumblr